fbpx

Abbonati a 100 IDEE per Ristrutturare online fino al 50% di sconto

giovedì, 2 Aprile 2020

Il bagno si fa smart con la domotica

di Carola Serminato

Il bagno del futuro è già una realtà e non solo per quel processo di contaminazione di spazi e di funzioni che negli ultimi anni ha trasformato quest’area della casa nel luogo principe dedicato al benessere.

La domotica nel bagno avanza, sublimando le nostre necessità quotidiane attraverso l’elettronica e trasfigurando le conseguenti azioni grazie a un semplice touch.

E così arrivano i sanitari autopulenti che ci permettono di dimenticare spugnette e detersivi senza rinunciare all’igiene; nuove docce con soffione, corredate di sistemi elettronici con i quali possiamo controllare il getto dell’acqua, la temperatura e la musica di sottofondo.

Schermi piatti waterproof integrati con le pareti e specchi multifunzionali che riflettono la nostra immagine, consentendo al tempo stesso il controllo remoto di bisogni che ancora nemmeno conosciamo. Tutto ciò integrando sapientemente tecnologia e sostenibilità ambientale.

Foto di copertina

Il vaso bidet AquaClean Sela di Geberit, con tecnologia di lavaggio brevettata WhirlSpray, è dotato di una luce discreta per orientarsi nell’oscurità. Il fascio di luce si attiva grazie al sensore di luminosità.

http://www.geberit.it

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Prova Gratis

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 20,90 €