L’efficienza vista mare

di Paola Addis e Cecilia Toso

Una seconda casa può essere pratica e da oggi anche efficiente. Gli incentivi rendono più affrontabile la spesa e in cambio si avrà un luogo in cui rifugiarsi in ogni momento dell’anno

Una seconda casa al mare non è mai sembrata un’opportunità migliore: permette di rendere la quotidianità da lavoratori in remoto più varia e può diventare confortevole e fruibile più mesi all’anno grazie agli interventi di efficientamento energetico supportati dai bonus. Ed ecco quindi nascere un’attenzione nuova anche al suo involucro.

Bora, zanzariera a scorrimento laterale di MV Line

«L’intervento che può contribuire a far salire la classe energetica dell’edificio è la sostituzione degli infissi» ci racconta l’architetto Gianni Ingardia dello studio AD’Archiettura. «La scelta potrebbe ricadere su un infisso di legno, materiale già di per sé isolante, oppure di alluminio» spiega Ingardia…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare giugno 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Una storia di casa

Il tempo è un’artista che dona vita e carattere. Il su...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

Eleganti nascondigli

In un appartamento romano, lo stile classico si unisce...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram