Ufficio vista giardino

di Silvia Napoleoni

Ufficio vista giardino
Foto di Stefano Corso e Rina Ciampolillo

Un filtro tra ingresso e ufficio. Un oblò che si apre verso un giardino dove legno e natura sono i protagonisti del rinnovamento

Una nuova distribuzione dello spazio e uno stravolgimento decorativo per far posto ad un home office privato all’interno di un appartamento nel quartiere romano dell’appio-latino. Una stanza di quattro mq che attraverso un oblò di vetro rigato, disegnato dall’architetto, si affaccia su un ingresso rinnovato diventato un giardino segreto. Il sapiente utilizzo della carta da parati floreale ha trasformato l’ingresso della casa in uno spazio verde.

Ufficio vista giardino
Foto di Stefano Corso e Rina Ciampolillo

A ricordare l’idea di giardino anche la presenza di una “panchina” contenitore in rovere naturale progettata su disegno dell’architetto, realizzata su misura e arricchita da un cuscino in velluto verde muschio…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare di Marzo 2022

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

www.mauriziogiovannoni.it

© Riproduzione riservata.