Uno studio in casa

di Sara Poggio con l’interior designer Chiara Naseddu

Foto di Armando Moneta, progetto dell’interior designer Andrea Castrignano

Se non si dispone di un’apposita stanza per lo studio, non bisogna preoccuparsi. Con un po’ di creatività e qualche piccolo sforzo sarà possibile. Ecco alcuni consigli

Lo studio è uno degli spazi più intimi. Ognuno di noi si esprime al meglio quando è messo nelle condizioni che più sono adatte a creare una situazione confortevole. Chi è più introverso ha bisogno di uno spazio appartato. Chi è estroverso predilige ambienti aperti alla condivisione. Una volta compreso il carattere della persona per cui l’area è pensata, l’architetto può progettare l’home office.

Pubblicità
Foto di Armando Moneta, progetto dell’interior designer Andrea Castrignano

Nel primo caso, una nicchia nella zona notte garantisce tutta la calma di un angolo privato. Nel secondo, un piccolo set del salotto può creare lo spazio giusto per un lavoro coinvolgente e che più si cala nell’ambiente…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare agosto 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Life cucine: la nuova filosofia delle cucine da vivere

Life cucine è l’unica catena di centri cucine in itali...

Colori nuovi e delicati per arredare con eleganza il bagno

Per i suoi prodotti in ceramica, SDR propone nel nuovo...

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram