Tavolo con posti extra

di Redazione 100 idee per Ristrutturare

Level, disegnato da Matteo Zorzenoni, è un tavolo allungabile fino a 2,5 metri grazie a due allunghe da 40 cm.
Level, disegnato da Matteo Zorzenoni, è un tavolo allungabile fino a 2,5 metri grazie a due allunghe da 40 cm.

I tavoli allungabili sono sinonimo di convivialità. La loro flessibilità permette di trasformare la superficie del piano adattandola alle diverse e momentanee esigenze

I tavoli allungabili sono complementi di arredo flessibili e funzionali, che si adattano ai vari contesti abitativi. Tra le possibilità di estensione del piano, ognuna con le sue potenzialità, quella a libro permette di raddoppiare le dimensioni del tavolo ribaltando il top. Maggiormente flessibile è la soluzione con le prolunghe laterali o centrali che consentono un aumento della dimensione del tavolo adattabile al numero dei commensali, grazie all’utilizzo indipendente dalle allunghe, evitando così una superficie inutilmente sovradimensionata.

Il tavolo Elia di Zamagna Italia ha un
meccanismo di allungo che permette
di aggiungere 90 cm

I materiali dei top dei tavoli allungabili sono proposti spesso in legno massello o impiallacciato, ma se l’esigenza è di avere soluzioni di design delle linee più sottili, l’ideale è optare per soluzioni in gres o vetro. Inoltre, dalle dimensioni del tavolo dipende la possibilità di accogliere un certo numero di commensali. Ogni persona ha bisogno di circa 60 centimetri da gomito a gomito e di 40 centimetri frontali per posizionare piatti e bicchieri…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare di dicembre/gennaio 2024

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.