Case accessibili

di Elena Fassio

Foto di Matt Clayton

Tutti hanno diritto a una casa progettata secondo le proprie necessità. Specialmente chi ha difficoltà motorie e rischia di vedere limitata la propria libertà di movimento

Avere una casa confortevole e accogliente deve essere un’opportunità per tutti. Per questo, negli ultimi decenni, il concetto di accessibilità si è fatto spazio nella sfera pubblica e in quella privata. Accessibile è uno spazio privo di barriere architettoniche di ogni genere, che vanno dai più evidenti scalini e dislivelli, sostituibili con rampe o ascensori, ai meno intuitivi spazi di manovra, che possono limitare o impedire la vivibilità, l’indipendenza e la libertà di movimento. «La casa di una persona con difficoltà motorie e della sua famiglia deve essere perfettamente funzionale alle loro esigenze, creata su misura e con materiali di qualità», spiega l’architetto Paolo Emilio Bellisario, dello studio Nine. «Questo risultato si può ottenere anche senza macchinari, ma con accorgimenti applicabili a qualsiasi abitazione, che dipendono dal tipo di difficoltà motoria. Il concetto chiave, in ogni caso, è dare al diversamente abile massima libertà di movimento all’interno dell’abitazione, per poter condividere con il resto della famiglia ogni momento della giornata»

Pubblicità

Cucina e zona living. Nel caso di una persona che si muove su sedia a rotelle, per esempio, il tavolo da pranzo e i piani di lavoro della cucina dovranno essere calibrati in dimensioni e altezze in modo da poter sistemare la carrozzina per cucinare e mangiare comodamente. Una soluzione pratica è prevedere uno spazio vuoto tra le ante del mobile cucina, in modo da poter arrivare facilmente al piano di lavoro

Zona notte e bagno. Progettando un’abitazione in cui vive una persona con difficoltà motorie è essenziale prevedere spazi maggiori tra un mobile e l’altro. «Se la distanza minima tra i sanitari è di 25cm, sarà opportuno aumentare almeno a 40/50cm da entrambi i lati, o di più se necessario, per permettere anche alla persona che assiste di muoversi», continua l’esperto. «Anche la doccia deve essere dimensionata per far entrare la carrozzina e permetterne i movimenti, senza scalini e dislivelli. È preferibile quindi scegliere i sanitari andando fisicamente in negozio e “provandoli” realmente, non da catalogo». Letti e comodini avranno angoli smussati e più spazio di fianco al letto, mentre i ripiani di armadi e cabine armadio saranno disegnati con altezze personalizzate.

Serramenti e passaggi. Per permettere anche a chi si sposta in sedia a rotelle di guardare comodamente all’esterno, le finestre dovranno essere ampie e ribassate a circa 50cm. «Le finestre alte si possono mantenere nei locali tecnici e nei bagni, ma nelle zone giorno e notte si possono creare grandi davanzali bassi, che gli altri membri della famiglia possono usare come panche o come piano d’appoggio», conclude l’architetto. «Infine, se fortunatamente si dispone di un giardino o di un terrazzo, per interagire al meglio con l’esterno è fondamentale che le portefinestre non abbiano soglie o gradini e che gli eventuali dislivelli siano coperti da rampe o ascensori».

Foto di Matt Clayton

Una casa senza barriere a Londra

dello studio Cox Architects

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

Foto di Sergio Camplone

Una dimora personalizzata

dello studio Nine

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare agosto 2021

Guarda i progetti sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Life cucine: la nuova filosofia delle cucine da vivere

Life cucine è l’unica catena di centri cucine in itali...

Colori nuovi e delicati per arredare con eleganza il bagno

Per i suoi prodotti in ceramica, SDR propone nel nuovo...

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram