Una casa senza barriere a Londra

di Elena Fassio

Foto di Matt Clayton

Open house

A Lambeth, un tranquillo quartiere di Londra vicino a Westminster, una famiglia con due figlie si è affidata allo studio Cox Architects per la ristrutturazione della loro casa risalente agli anni venti. «La necessità principale era far fronte alle esigenze di assistenza a lungo termine della figlia più giovane, eliminando tutte le barriere architettoniche», spiegano gli architetti.

Pubblicità
Foto di Matt Clayton

«La famiglia desiderava inoltre mantenere l’aspetto tradizionale dell’immobile nella parte anteriore, per sfogare invece la fantasia sul retro, con l’ampliamento della zona giorno e l’aggiunta di una terrazza»….

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare agosto 2021

Guarda il progetto sulla rivista digitale

Per approfondire

www.coxarchitects.co.uk

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Life cucine: la nuova filosofia delle cucine da vivere

Life cucine è l’unica catena di centri cucine in itali...

Colori nuovi e delicati per arredare con eleganza il bagno

Per i suoi prodotti in ceramica, SDR propone nel nuovo...

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram