Largo ai cuochi: cucine da veri chef

di Cecilia Toso

Secondo una ricerca del 2018 del FIPE della Confcommercio, il 76% degli italiani preferisce preparare i pasti giorno per giorno. E solo circa il 40% dedica quotidianamente almeno da mezz’ora a un’ora a cucinare. Il nostro stile di vita ci impedisce forse di dedicarci quanto vorremmo alla preparazione di piatti prelibati. Ma non abbiamo perso il gusto di farlo, e soprattutto amiamo vivere lo spazio della cucina anche come luogo che celebra i gesti dell’“artista del cibo”.

Pubblicità

Ecco quindi che si moltiplica la richiesta di cucine adatte al migliore degli chef: cresce il numero dei fornelli (talvolta dei forni) e aumentano i piani di lavoro, anche per fare spazio agli elettrodomestici di supporto (dal 2011 al 2017 l’acquisto è salito del 70%). Dai richiami contemporanei a quelli classici, la cucina, spesso a isola, diventa il palcoscenico attorno al quale commensali e invitati si riuniscono per osservare lo chef all’opera. Uno spazio di casa che acquisisce un’importanza estetica pari al livello delle pietanze che vi si prepareranno.

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

Cucine a vista, le soluzioni per uno stile unico tra fornelli e divani

Cucine e tavoli da pranzo si aprono sui soggiorni, reg...

Una storia di casa

Il tempo è un’artista che dona vita e carattere. Il su...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram