Rivestire in sintonia

di Alessandro Bianco

Alpi Chiaro Venato di Sapienstone

Dal dialogo tra i componenti il valore dell’insieme. L’abbinamento dei rivestimenti conferisce alla cucina una sua propria identità

Fattore spesso trascurato in favore di elementi quali top e arredi, il paraschizzi ricopre un ruolo fondamentale quando si parla di cucina: sia dal punto di vista pratico, sia sotto il profilo estetico. Il rivestimento, applicato direttamente sulla parete, protegge la superficie muraria raggiungendo dimensioni talvolta molto estese, che inevitabilmente contribuiscono a definire l’ambiente circostante.

Gres porcellanato effetto marmo di Abkstone, brand di Abk Group

Al pari del piano cucina, occorre dunque concentrarsi tanto sul materiale di composizione – che sia resistente agli sbalzi termici, impermeabile e facile da pulire –, quanto sui colori e sulle sfumature. In quest’ottica, la scelta di un rivestimento unico per top e paraschizzi può rappresentare una soluzione efficace…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare aprile 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Un’idea facile e il bagno sembra un altro

L’estetica della placca Pucci, più piccola e sottile...

Giocare con gli spazi: tre proposte per ricavare due comodi bagni in un bilocale

Che si viva da soli o in coppia, un secondo bagno può...

Il piatto doccia c’è ma non si vede

Wedi Fundo Plano è un sistema per doccia filo paviment...

La divisione flessibile in stile industriale

Partizioni industrial Lo studio Pantùma di Cagliari...

La porta blindata si evolve

La cura per i dettagli e l'estetica nascondono l'anima...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram