La natura respira: tessuti naturali in camera da letto

di Giorgia Bollati

Formaldeide e benzene sono solo due dei tanti composti organici volatili (COV) tossici che possono essere presenti in casa.

In caso di surriscaldamento o di fabbricazione recente, infatti, molti materiali e tessuti non naturali emettono sostanze, che rimangono intrappolate negli spazi confinati e nuocciono alla salute.

Durante il sonno, in particolare, le molecole chimiche volatili vengono assorbite dal nostro apparato respiratorio ed entrano in circolo velocemente. Allo stesso modo, altri composti artificiali possono penetrare attraverso la pelle e annidarsi nei tessuti del corpo.

Per prevenire questi fenomeni, è buona norma scegliere prodotti per la casa, dai materassi alle lenzuola, dal supporto letto al legno, certificati per salubrità e origine naturale. Così da garantire la salute di adulti e bambini. In queste pagine abbiamo raccolto alcuni spunti.

Foto di copertina

Disegnata dalla designer Ilse Crawford, Being, collezione per il sistema letto, è completamente sostenibile e ipoallergenica. Protagonista assoluta, la testiera del letto, imbottita con tessuto di canapa naturale.

http://www.hastens.com

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Una storia di casa

Il tempo è un’artista che dona vita e carattere. Il su...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

Eleganti nascondigli

In un appartamento romano, lo stile classico si unisce...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram