A ciascuno il suo

di Carola Serminato

Compagno di viaggio fedele per il nostro riposo, il letto va scelto per gratificare corpo e mente, senza rinunciare alla bellezza

Negli ultimi mesi gli esperti hanno riscontrato un aumento dei disordini del sonno. L’Università di Helsinki ha persino chiesto a 800 persone di raccontare i propri sogni, scoprendo così che oltre la metà degli incubi, in questo periodo, ha come protagonisti elementi riconducibili alla pandemia e alle sue conseguenze.

Pubblicità

Ma chi soffre di insonnia lo sa, il letto può essere una “tana” in cui rifugiarsi anche quando non si riesce a dormire…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare novembre 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 13,99 €

Partner

I più letti

Cantina o cantinetta?

Bella e funzionale, una cantinetta in casa può aiutare...

Legno e luce: formula vincente

Fluidità legnosa L’edificio costruito ad Amsterdam...

Lavanderia a scomparsa

Con appartamenti sempre più piccoli, anche la lavander...

Parioli anni ‘20

Nel cuore di Roma, un raffinato appartamento anni ‘20...

Separare con il verde senza fermare la luce

Piante in verticale Un appartamento dal carattere a...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram