fbpx

Abbonati a 100 IDEE per Ristrutturare online fino al 50% di sconto

giovedì, 2 Aprile 2020

Il primo passo da compiere in due

di Giorgia Bollati e Leonardo Selvetti

La prima casa insieme richiede particolari attenzioni, dalle più pratiche a quelle più piacevolmente estetiche. Ecco alcuni consigli e spunti.

Dall’affitto alla casa di proprietà, da una vita in solitaria a una casa per due. Tante sono le giovani coppie che cercano un nido tutto per loro, progettano e sognano un luogo in cui crescere insieme; che cercano di unire i gusti personali per creare uno spazio armonico dove potersi sentire accolti e totalmente rappresentati. Una casa cucita su misura deve rispecchiare le esigenze di entrambi, garantire lo spazio per il relax e per la condivisione dei momenti insieme, ma anche quello per il lavoro e gli hobby di ognuno. Tuttavia, realizzare un ambiente soddisfacente e rispettoso dei diversi stili di vita non è così semplice e immediato. È fondamentale rivolgersi a un architetto o a un progettista per trovare le soluzioni più adeguate, ma prima di tutto bisogna assicurarsi di possedere le risorse economiche sufficienti. Budget e finanziamenti. Il Fondo di garanzia mutui prima casa, anche chiamato Fondo Prima Casa, viene dopo i precedenti fondi di garanzia, di solidarietà e il Fondo giovani coppie.

Avviata nel 2014 e rifinanziata con l’approvazione del “Decreto Crescita” del 30 aprile 2019, questa agevolazione tocca non solo la richiesta di mutuo per l’acquisto di una casa ma anche i lavori necessari a una ristrutturazione o a una riqualificazione energetica. Tra i diversi requisiti necessari per poter usufruire del fondo ci sono il limite di età, fissato a un massimo di 35 anni per almeno uno dei due componenti della coppia, e un tetto di 250.000 euro che la richiesta di finanziamento non può superare. Spazio per due. Abituarsi alla presenza dell’altro ogni giorno non è semplice. Lo stress e i ritmi rapidi della quotidianità impongono spesso orari ferrei, e il bagno e la cucina rischiano di diventare teatro di discussioni. Può essere una buona idea, dunque, optare per un doppio lavabo e per una doppia doccia, o, se la metratura lo permette, per un secondo bagno di riserva. Inoltre, la zona studio può aiutare a trovare la calma e il silenzio necessari al lavoro di un freelance o alla lettura di un libro in solitudine. Feste e cene con gli amici.

Altro punto importante nella vita dei più giovani è la condivisione del tempo con gli amici. Chi ama organizzare cene ed eventi potrà scegliere, quindi, un tavolo apribile e allungabile, un angolo snack per momenti più informali e un doppio divano o un sofà con chaise longue per il relax in gruppo. In cucina, due antine personalizzate che nascondono gli spazi funzionali consentono di celare alla vista degli ospiti un eventuale disordine. In queste circostanze, inoltre, un bagno di rappresentanza, diverso da quello privato e adiacente alla camera da letto, aiuta a preservare la privacy della coppia e a rispettare gli spazi più riservati. Con, a delimitare le due zone della casa – da una parte quella dedicata al giorno e dall’altra quella pensata per la notte –, una porta o una soluzione di separazione. Così da ritagliare gli angoli in cui ridere in compagnia e quelli dove costruire la vita insieme.

I Progetti

Lusso ed eleganza non hanno età

di Andrea Castrignano

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

La ridefinizione degli spazi

di Brainfactory

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

Contrasti di colore, di stile e di epoca

di Bartolucci Architetti

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Prova Gratis

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 20,90 €