Ultimi piani: tre proposte per creare attici luminosi e confortevoli

di Elena Fassio

Foto di Virginia Hamrick

Che siano minimali e moderni o lussuosi e sofisticati, gli attici diventano ampi, luminosi, ariosi, funzionali ed efficienti grazie ad alcune linee guida

Gli appartamenti all’ultimo piano hanno grande valore, soprattutto quando hanno una bella vista o una spaziosa terrazza, che può facilmente diventare un prolungamento della zona giorno, specialmente nella bella stagione. In inverno, al contrario, vetrate e terrazze possono diventare un’indispensabile fonte di luce naturale. È importante quindi organizzare al meglio gli spazi interni ed esterni e le aperture, per favorire l’illuminazione naturale nell’appartamento, renderlo efficiente dal punto di vista energetico e ricavare uno spazio confortevole, caldo e funzionale.

Pubblicità

Linee guida. Quando si progetta un attico, nuovo o da ristrutturare, bisogna considerare che sarà sempre sottoposto agli agenti atmosferici e, in estate, al sole in tutte le ore della giornata. Se è presente un grande terrazzo, inoltre, che potrebbe togliere metri calpestabili all’appartamento, è necessario massimizzare la continuità tra esterno e interno, sia a livello funzionale che visivo. «Assenza di dislivelli e grandi vetrate sono la soluzione più efficace per garantire continuità, ampiezza e ariosità agli ambienti. Bisogna però pensare a tettoie, anche retraibili, per riparare il perimetro dall’irraggiamento solare eccessivo e dalla pioggia», spiega l’architetto Valentina Madrau dello studio DomECO. «Anche i materiali aiutano ad allungare visivamente le linee della casa, soprattutto se si scelgono colori minimali e pavimenti continui. Normalmente prediligiamo parquet o microcemento, che hanno uno stile senza tempo e possono reggere i cambiamenti che le case subiscono nel corso del tempo».

Isolamento. L’attico si trova direttamente sotto il tetto dell’edificio, quindi per garantire il benessere indoor bisogna considerare la ventilazione, il riscaldamento, la coibentazione e l’impermeabilizzazione. «Ogni zona climatica e ogni edificio hanno i propri requisiti specifici da tenere a mente in fase di progettazione», continua l’architetto Madrau. «È consigliabile scegliere materiali leggeri e concentrarsi sulla tenuta dell’involucro e degli infissi, per non dover poi sprecare energia e denaro in climatizzazione e riscaldamento».

Luce. Oltre alle vetrate, che in un attico hanno la possibilità di circondare l’intero appartamento lasciando entrare la luce a tutte le ore del giorno, si possono inserire lucernari e abbaini. In caso di soffitti spioventi basta ricordare che, per essere abitato comodamente, il tetto deve essere alto più di 2 metri in almeno metà della stanza. «Per consentire il passaggio fluido di luce e aria tra gli ambienti, cerchiamo di eliminare tutti i tramezzi non portanti. La luce naturale deve essere massimizzata soprattutto nella zona giorno per dare maggiore comfort abitativo e ariosità», conclude l’esperta. «La maggior parte dell’illuminazione artificiale può essere nascosta in gole, con led e faretti, per creare una percezione di altezza e illuminare uniformemente le stanze. Poi su alcune zone funzionali, come tavoli e cucina, si inserisce un’illuminazione puntuale sospesa».

Foto di Federico Moschietto

Una villa sul tetto di Torino

di Studio Italia&Partners

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

Foto di Joao Morgado

Attico sardo circondato dal terrazzo

di Studio domECO

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

Foto di Virginia Hamrick

Da centro vittoriano a moderno loft

di Bushman Dreyfus Architects

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare settembre 2021

Guarda i progetti sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Life cucine: la nuova filosofia delle cucine da vivere

Life cucine è l’unica catena di centri cucine in itali...

Colori nuovi e delicati per arredare con eleganza il bagno

Per i suoi prodotti in ceramica, SDR propone nel nuovo...

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram