Rivestire d’infinito

di Alessandro Bianco

Rivestire d'infinito
Il cemento resina Microverlay di Isoplam presenta ottime doti di aderenza

Superfici piane ed eleganti, senza soluzione di continuità. Scegliere i rivestimenti continui per l’ambiente bagno offre molti vantaggi, pratici ed estetici

Pulite, salubri ed eleganti. Le superfici continue sono una soluzione ideale in fase di ristrutturazione dell’ambiente bagno: prive di fughe e interruzioni di ogni tipo, permettono una più profonda e duratura pulizia, donando alla stanza un aspetto più ordinato. Si tratta di superfici a bassissimo spessore – 2 o 3 mm circa – che hanno il vantaggio di poter essere applicate con facilità anche sopra una pavimentazione preesistente, senza che questa debba necessariamente essere eliminata.

Pubblicità
Rivestire d'infinito
Ultratop Loft è un sistema composto da una pasta cementizia spatolabile a grana grossa Ultratop Loft F e da una più fine Ultratop Loft W.

Esistono, però, differenti tipologie di superfici continue, che possiamo riassumere in due grandi insiemi: le resine e i microcementi. In questi ultimi, tuttavia, si può trovare anche una percentuale di resina, polimeri o altri additivi chimici che aumentano la resistenza all’acqua, la flessibilità e l’adesione…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare di Luglio 2023

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti