fbpx
100 IDEE per Ristrutturare
Esterni

Il giardino a parete: coltivare in verticale

Un balcone fiorito, profumato e… saporito. In poche occasioni unire l’utile al dilettevole è tanto semplice come sul terrazzo di casa. Senza rinunciare all’estetica, ci si può creare il proprio piccolo orto con piante che siano allo stesso tempo buone e decorative. Innanzitutto è bene scegliere specie che producano frutti piccoli. L’ideale sarebbe comprare i semi e seguire la stagionalità, ma se siete alle prime armi è meglio acquistare le piantine già pronte, da trapiantare subito in vasi più spaziosi. Conviene poi iniziare con ortaggi a ciclo breve, capaci di dare soddisfazione in poco tempo. Un consiglio? Sbizzarritevi con colori e sapori, accostando erbe aromatiche (timo, basilico, rosmarino, menta), fiori commestibili come la violetta e la lavanda e ortaggi decorativi: fragole e fragoline, pomodorini, bietole colorate, ravanelli. Senza disdegnare specie come l’aglio, che vi delizierà con insospettabili fioriture.

Foto di copertina

Gardena propone il sistema modulare verticale NatureUp! adatto a qualsiasi tipo di spazio. È dotato anche di sistema di irrigazione automatico Micro-drip system con drenaggio integrato.

www.gardena.com

Related posts

Pavimenti per gli spazi esterni

100 IDEE per Ristrutturare

Armonie di confine: le recinzioni per la casa

Leonardo Selvetti

Il giardino d’estate: cucinare all’aperto

100 IDEE per Ristrutturare

Leave a Comment

Questo sito, come tutti gli altri siti, utilizza i Cookie. Accetto Leggi informativa