Tetti e coperture, proteggere in stile

di Paola Addis e Cecilia Toso

Foto di Vito Corvasce

Conservare, ricostruire, innovare. I diversi interventi di ristrutturazione dei tetti hanno un unico scopo: proteggere con stile le abitazioni e renderle energeticamente performanti

Protezione, efficienza energetica, armonia estetica: il tetto non è solamente il “cappello” di una casa, ma dalle sue performance dipendono quelle dell’intero edificio, dalle termiche alle sismiche. Ecco perché quando si inizia la ristrutturazione di un edificio si deve valutare lo stato della struttura e della copertura, per scegliere un intervento più conservativo o più radicale.

Pubblicità
La casa forestale di Palù, a Madonna di Campiglio: progetto degli architetti Aldo e Cristiana Marzoli e dell’ing. Alex Zamboni

«Quando si interviene su edifici di fine Ottocento, le ristrutturazioni più frequenti nei centri storici e rurali italiani – spiega l’architetto Francesca Filippetti dello studio a&effestudio.architettura si devono verificare le condizioni del solaio, normalmente di orditura lignea

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare maggio 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Life cucine: la nuova filosofia delle cucine da vivere

Life cucine è l’unica catena di centri cucine in itali...

Colori nuovi e delicati per arredare con eleganza il bagno

Per i suoi prodotti in ceramica, SDR propone nel nuovo...

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram