Un bagno vittoriano

di Nicoletta Carbotti

Per gli amanti del retrò più spinto, il bagno vittoriano rappresenta un sogno da realizzare. Wallpaper e accenti d’ottone saranno indiscussi protagonisti

Avere il desiderio di realizzare un bagno lussuoso, caratterizzato da porcellane, ottoni e tappezzerie floreali è certamente sinonimo di stile: quello vittoriano! Retrò certo, ma anche senza tempo. Per realizzare un bagno con questo carattere bisogna innanzitutto preoccuparsi di lavorare lo spazio, tagliandolo visivamente: le piastrelle smaltate, diamantate, potranno essere utilizzate per realizzare una sorta di basamento da sormontare con la carta da parati.

La console-lavabo, incorniciata da applique importanti, avrà una posizione di rilievo, meglio se all’ingresso del bagno…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare di dicembre 2021 – gennaio 2022

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

www.fattoreq.com

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

La natura tutto l’anno

I giardini d’inverno permettono di godere dei benefici...

Superbonus 110 bonus agevolazioni

Superbonus, bonus e altre agevolazioni: tutte le novità del 2022

Con la fine dell’anno (dopo un autunno trascorso all’i...

Entrando in casa

L’ingresso annuncia la casa. È uno spazio che deve ess...

Funzionalità fuori città

Un casale di campagna alle porte di Roma, ristrutturat...

Un bagno vittoriano

Per gli amanti del retrò più spinto, il bagno vittoria...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram