Funzionalità integrate e smart

di Leonardo Selvetti

Funzionalità integrate e smart

I sistemi di domotica consentono un’ottimale gestione dei dispositivi e delle funzionalità della casa, ottimizzando i consumi e abbattendo i costi

La domotica semplifica la vita domestica, consentendo una gestione intelligente dei sistemi e dei dispositivi presenti in casa: dal riscaldamento e raffrescamento all’illuminazione, dagli elettrodomestici alle telecamere di sicurezza. È possibile implementare un sistema di domotica tradizionale, attraverso funzionalità integrate e cablate nell’impianto elettrico e gestibili da una sola App o da un display touch screen, oppure “light”, in cui gli oggetti smart sono indipendenti, connessi al Wi-Fi di casa e controllabili con App dedicate. La domotica tradizionale lavora con qualsiasi tipo di apparecchiatura elettrica, può integrare soluzioni di produttori diversi e offre una completa personalizzazione – come la creazione di “scenari” che attivano contemporaneamente più funzioni –, ma richiede interventi di cablaggio più invasivi rispetto alla domotica “light”.

Pubblicità

Termostati intelligenti. Integrati nell’impianto o dotati di un modulo Wi-Fi integrato, permettono agli utenti di programmare e monitorare a distanza le temperature all’interno della casa. Alcune soluzioni sono in grado di “imparare” dalle abitudini di chi vive la casa e modificare automaticamente le impostazioni, abbattendo gli sprechi e massimizzando il comfort. I termostati smart segnalano anche consumi di energia eccessivi, evidenziando eventuali usure o – più in generale – lo stato del sistema stesso.

Illuminazioni e tapparelle. La gestione domotica delle luci consente all’utente di accendere un singolo punto luce o gruppi di luci, controllando con semplicità ogni tipo di lampade: tradizionali, a led, fluorescenti o alogene. Alcuni sistemi di illuminazione intelligenti, inoltre, sono in grado di rilevare la presenza di persone nelle stanze, regolando automaticamente l’intensità luminosa. Al contempo, con minimi interventi di cablaggio e l’installazione di piccoli motorini, è possibile automatizzare tapparelle, tende e persiane. Così, l’utente può gestirne anche da remoto l’apertura e la chiusura, sfruttando al meglio l’apporto di luce e calore naturale.

Dispositivi elettronici. Utilizzare gli elettrodomestici in modo personalizzato ottimizza notevolmente i consumi. Con l’integrazione del Wi-Fi in lavatrici, lavastoviglie o forni, l’utente può programmare il lavaggio di panni e stoviglie o la cottura dei pasti. Prendendo il caso di un frigorifero intelligente, questo avviserà in tempo reale nel caso di malfunzionamenti o di errata chiusura, evitando spiacevoli inconvenienti. Ancora, televisori smart o impianti stereo connessi e gestibili da smartphone sono soluzioni hi-tech che contribuiscono a creare un comfort su misura.

Assistenti vocali. Oltre che mediante App o touch screen, i dispositivi connessi e i vari automatismi sono gestibili attraverso assistenti vocali. L’utente può coordinare a voce il singolo funzionamento di luci, elettrodomestici, temperatura e antifurto, nonché attivare gli scenari precedentemente creati (ad esempio quello di “uscita”, che potrebbe comportare: spegnimento delle luci, abbassamento delle tapparelle e attivazione dell’antifurto).

Funzionalità integrate e smart

Lusso ed eleganza non hanno età

di BC Studio

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

Funzionalità integrate e smart

Tra natura, estetica ed efficienza

di Vimar

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

Funzionalità integrate e smart

Gestione ad hoc e arredi smart

di Cristina Marchi

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare agosto 2020

Guarda i progetti sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti