Il volto di una casa

di Cecilia Toso

La facciata di una casa ne determina il periodo storico, la provenienza territoriale, le prestazioni energetiche. Una scelta che porta con sé significato

A un primo sguardo, l’esterno. Ecco perché in una casa è così importante fare la giusta scelta per la facciata: è dall’esterno infatti che comprendiamo se ci troviamo davanti a un edificio storico, a uno moderno o a una casa in cui si è cercato di trovare il perfetto equilibrio tra diverse epoche. Ed è ancora l’esterno che deve essere in armonia con il contesto. L’involucro di una casa, poi, determina il benessere della costruzione e di chi la abita: una scelta importante.

La pietra e il mattone. Quando si sceglie di conservare un mattone a vista o una storica pietra, come nella seconda soluzione presentata e in parte della prima, ci sono alcuni elementi importanti da tenere in considerazione. In primis il livello di legame con il passato che si vuole o deve mantenere. Nella prima soluzione, per esempio, è stato fondamentale lavorare sullo spessore delle fughe, che dovevano essere il più sottili possibile per rimandare all’originale. Nella seconda soluzione, invece, la parte in mattone non era presente ovunque in facciata, ed è stata tamponata con aperture e intonaco, ma lasciando la parte da protagonista all’esistente. Se si vuole inserire un cappotto, inoltre, il vincolo è inevitabile, bisognerà lavorare all’interno della casa. Il mattone, poi, potrebbe dover essere trattato con una vernice protettiva e la pietra rinforzata con un’armatura in fibra di carbonio.

Il legno. La tradizione non si trova solo nella pietra, ma anche il legno caratterizza tante case rurali e montane del territorio italiano. Le sue prestazioni energetiche lo rendono infatti un materiale prezioso, soprattutto oggi: le pareti ventilate in legno offrono vantaggi termici sia in inverno sia in estate. Se trattato nel modo corretto, poi, con il passare del tempo il legno non invecchierà ma acquisirà fascino.

Il metallo. La modernità oggi è anche progettualità: lavorare su materiali sostenibili e performanti in grado di durare nel tempo. L’alluminio utilizzato per la parete ventilata della terza soluzione è uno di questi. Con il tempo può assumere un aspetto bugnato, ma non si rovinerà e continuerà a offrire le prestazioni iniziali. L’importanza estetica e funzionale del metallo è dimostrata anche dalla sua presenza in tutte le soluzioni presentate: in perfetta armonia con pietra, legno e mattoni, lascia una firma di modernità su ogni progetto.

Pietra e legno in armonia

di ORA Architetti

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

La bellezza del mattone

di Arch. Ruggero Borghi

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

Carattere metallico

di Manuel Benedikter

Guarda il progetto sulla Rivista Digitale

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare agosto 2020

Guarda i progetti sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 13,99 €

Partner

I più letti

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Una storia di casa

Il tempo è un’artista che dona vita e carattere. Il su...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

Ricomincio dal portico

Caratteristico della casa rurale, con la giusta pavime...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram