Interventi reversibili per suddividere

di Giorgia Bollati

Foto di Andrea Segliani

Luce nel guscio

Da un piccolo stabilimento produttore di acciaio inox, a un open space con camere reversibili e verde pensile. Al centro di un cortile, in una zona torinese dal passato industriale, da un’unica struttura sono stati ricavati l’abitazione principale, un mini appartamento e un coworking. Gli architetti dello studio Wworks, proprietari di casa, hanno usato dei pannelli in legno per rivestire l’edificio e realizzare piccoli terrazzamenti dal suolo al tetto.

Pubblicità
Foto di Andrea Segliani

All’interno, due gusci in multistrato di betulla e osb – realizzati dagli stessi proprietari – suddividono le funzioni e danno forma a due bagni…

Indirizzario web

www.wworksdesignbuild.com

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare aprile 2021

Guarda il progetto sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

Cucine a vista, le soluzioni per uno stile unico tra fornelli e divani

Cucine e tavoli da pranzo si aprono sui soggiorni, reg...

Una storia di casa

Il tempo è un’artista che dona vita e carattere. Il su...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram