Il piano cottura per massimizzare gli spazi in cucina

di Redazione 100 idee per Ristrutturare

È il luogo della tradizione per antonomasia. Eppure proprio la cucina oggi è lo spazio più “aperto” alle sperimentazioni dell’industria dell’arredo e alle proposte tecnologiche tra le più all’avanguardia e interessanti. Una frontiera affascinante è quella degli elettrodomestici a scomparsa: dal piano cottura al frigo, fino alle cappe di aspirazione. L’obiettivo è rendere completamente invisibili le attrezzature, che ricompaiono e si accendono grazie a supporti touch. Soluzioni ideali per appartamenti piccoli così come per ampie metrature, dove la zona living diventa il centro della casa e dove l’assenza di “macchine” a vista rende fluide le funzioni e permette a ogni piano di essere sfruttato al massimo. La movimentazione è semplice. Funzionalità ed estetica sono assicurate. L’impatto visivo è così forte da trasformare tutto in un complemento d’arredo, racchiuso in un volume unico e lineare.

Foto di copertina

I prodotti Faber associano funzionalità a estetica.
Un binomio esemplificato da Galileo (foto grande), piano cottura a induzione a filo top con cappa integrata, e da Onyx-C, cappa incasso d’arredo con illuminazione Led (foto piccola).

https://www.faberspa.com

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Un’idea facile e il bagno sembra un altro

L’estetica della placca Pucci, più piccola e sottile...

Giocare con gli spazi: tre proposte per ricavare due comodi bagni in un bilocale

Che si viva da soli o in coppia, un secondo bagno può...

Il piatto doccia c’è ma non si vede

Wedi Fundo Plano è un sistema per doccia filo paviment...

La divisione flessibile in stile industriale

Partizioni industrial Lo studio Pantùma di Cagliari...

La porta blindata si evolve

La cura per i dettagli e l'estetica nascondono l'anima...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram