Trasparenze illuminate

di Francesca Corsini

Lo studio meticoloso della funzionalità degli spazi distingue le collezioni Life Cucine.

Pensili in vetro illuminati, dentro e fuori: una scelta estetica ideale soprattutto per le cucine più moderne o di design

In cucina l’illuminazione ha un ruolo pratico imprescindibile. In più, la si può arricchire di luci sceniche. In questa direzione «una possibilità è utilizzare pensili o colonne trasparenti, con illuminazione interna e retroilluminati – spiega l’architetto Massimo Tiberio, dell’omonimo studio torinese –. È soprattutto proprio la retroilluminazione che determina un effetto di grande impatto visivo, il così detto bagno di luce».

Forme nuove evolvono in ambientazioni ricche di soluzioni architettoniche e funzionali di Arrital.

Particolarmente interessanti i pensili in vetro su tutti i lati, «da posizionare in verticale o in orizzontale, ma sempre distanziati dagli altri di 30 o 40 centimetri. Quelli che hanno solo l’anta in vetro invece, possono stare in mezzo ai tradizionali. Per le colonne, una soluzione valida è anche utilizzare il vetro solo nella parte più in vista, quella centrale»…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare di febbraio 2022

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Impianto elettrico: come intervenire durante la ristrutturazione

Le differenze tra adeguamento e sostituzione, e le car...

Una storia di successi

Il 2022 segna un’occasione speciale per Steel e per la...

Pranzare in terrazzo: 3 soluzioni super accessoriate per vivere e cucinare all’aperto

Nuove accezioni per lo spazio outdoor che amplia le su...

Recupero dei sottotetti: fascino di copertura

Un ambiente da recuperare con cura, prestando attenzio...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram