Armonie di confine: le recinzioni per la casa

di Leonardo Selvetti

Le recinzioni esterne sono il biglietto da visita di una casa.
Per questo, oltre a offrire protezione e funzionalità, devono essere in armonia con lo stile dell’abitazione.

Se quelle in muratura offrono una sensazione di solidità e privacy maggiore, quelle in elementi modulari – in legno o in corten – giocano su effetti chiaroscurali attraverso il distanziamento delle assi. L’uso del ferro battuto è adatto per la realizzazione sia di cancelli esterni che delle inferriate sovrastanti i muretti perimetrali, garantendo resistenza e una vasta scelta di motivi decorativi.

Il design accattivante, elegante e moderno caratterizza invece le recinzioni in vetro temperato-stratificato.
Un materiale solo apparentemente fragile, che abbina comfort e qualità. La scelta della tipologia di recinzione, di cui a seguire solo alcuni esempi, deve essere accurata e idonea al contesto circostante.

Foto di copertina

Recinzione realizzata con elementi modulari pieni e personalizzabile al 100%, la collezione Lux offre un’eleganza classicheggiante. L’acciaio è lavorato con tecnologie che garantiscono stabilità e resistenza all’usura.

http://www.wisniowski.pl

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Una storia di casa

Il tempo è un’artista che dona vita e carattere. Il su...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

Eleganti nascondigli

In un appartamento romano, lo stile classico si unisce...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram