Chef sotto le stelle

di Carola Serminato

Piccola e compatta o grande e dotata di tutti gli strumenti, l’importante è che risulti funzionale e armoniosa nel contesto open-air

Arredare uno spazio esterno con una cucina è una scelta che rimanda a un’idea precisa di convivialità e si può declinare in funzione dello spazio a disposizione, sia esso un bel terrazzo metropolitano o un rigoglioso giardino. Realizzate in materiali durevoli, come la pietra naturale o ricostruita, l’acciaio inox e con finiture in legno trattato per l’esposizione alle intemperie, le cucine da esterno possono essere riccamente attrezzate con fuochi tradizionali, forni, barbecue, grill.

Le zone di cottura, alimentate a legna, carbonella, gas o elettricamente diventano teatri ideali per realizzare ricette raffinate, molto lontane dallo stereotipo di bistecche e salsicce…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare luglio 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Una storia di casa

Il tempo è un’artista che dona vita e carattere. Il su...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

Eleganti nascondigli

In un appartamento romano, lo stile classico si unisce...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram