Sotto il letto: le strutture-contenitore per guadagnare spazio

di Redazione 100 idee per Ristrutturare

Per guadagnare centimetri, c’è chi persegue la filosofia “meno metri quadrati uguale più ordine”. O chi ritiene che ogni angolo della casa debba essere sfruttato come storage provvisorio. L’area notte, pur dominata dalla dimensione obbligata del letto, offre risposte concrete in questo senso. Oltre a soluzioni classiche, come le cassapanche, anche il letto si può trasformare in un “secondo armadio”. Presente in differenti versioni sul mercato – apertura verticale inclinata a 45° rispetto al pavimento, oppure parallela o, ancora, con cassetti a scorrimento laterale – è una proposta d’arredo molto diffusa. Utile e funzionale, permette di ottimizzare gli spazi. Non solo negli appartamenti con metrature ridotte, come mono o bilocali. Nei maxi cassetti – che a loro volta possono ospitare altre scatole divisorie o sacchetti sottovuoto per abiti – trovano spazio la biancheria per la casa e per il bagno, le coperte, i cambi di stagione, l’attrezzatura sportiva… Tutto ciò che non richiede un uso quotidiano.

Foto di copertina

Più di una semplice cassapanca. Shiva, in legno di mango bianco con effetto anticato, dà vita a un ambiente calmo ed esotico. Identità a regola d’arte: la facciata finemente scolpita a mano rende
unico ogni pezzo.

https://www.maisonsdumonde.com

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Un’idea facile e il bagno sembra un altro

L’estetica della placca Pucci, più piccola e sottile...

Giocare con gli spazi: tre proposte per ricavare due comodi bagni in un bilocale

Che si viva da soli o in coppia, un secondo bagno può...

Il piatto doccia c’è ma non si vede

Wedi Fundo Plano è un sistema per doccia filo paviment...

La divisione flessibile in stile industriale

Partizioni industrial Lo studio Pantùma di Cagliari...

La porta blindata si evolve

La cura per i dettagli e l'estetica nascondono l'anima...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram