Oasi di benessere

di Redazione 100 idee per Ristrutturare

Oasi di benessere

Da postazioni fitness multifunzione a minipiscine con sistemi di nuoto controcorrente e idromassaggi, lo spazio esterno si trasforma in un luogo di cura per il corpo

Sport e natura trovano un nuovo punto di contatto, una visione di wellness innovativo che si allontana dalle tradizionali attività in ambienti indoor a favore di un contatto diretto con il paesaggio. Realizzare una palestra attrezzata, per esempio, può essere un’ottima soluzione per sfruttare lo spazio e ritrovare il proprio benessere psicofisico. «Oltre ad avere benefici sulla capacità di movimento del corpo e della sua elasticità e flessibilità – spiega lo psicologo Marco Brandi – l’attività fisica in ambienti esterni ha effetti positivi anche sulla soglia d’attenzione e sullo stress».

Pubblicità
Oasi di benessere
Gli architetti dello studio M12 architettura ripensano alla terrazza di un fabbricato di 105 mq disposto su quattro livelli

Inoltre, c’è un altro aspetto da considerare, legato alla qualità dell’aria. «Noi trascorriamo fino al 90% del nostro tempo in ambienti chiusi e poco salubri – continua Brandi-. L’EPA (Environmental Protection Agency – USA) ha dimostrato che le concentrazioni di inquinanti nell’aria indoor sono tendenzialmente da 2 a 5 volte maggiori rispetto a quelle outdoor»…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare di maggio 2024

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti