La cucina a mezza vista

di Alessandro Bianco

Nella composizione Trama Havana di LiFE Cucine proposta, il living è parte integrante della penisola della cucina

Ampio spazio e discrezione. Schermare parzialmente la cucina permette di godere dei vantaggi di un ambiente open space senza rinunciare alla riservatezza

Libera dai confini, nel rispetto della privacy. Che sia per necessità di spazio o una scelta puramente estetica, una cucina open space che si affaccia sulla zona living è da sempre molto apprezzata. Tuttavia, l’area dedicata alla preparazione dei pasti – per motivi pratici – può risultare spesso disordinata e, di conseguenza, spiacevole per chi la vive.

E9.30 Premium di Gamadecor è caratterizzato da un piano cottura che si integra nel top, celandolo alla vista del resto della casa

«Esistono tantissime soluzioni per schermare la cucina – ci spiega l’Architetto Rosa Madera –, permettendo di celare la parte più operativa senza rinunciare a una maggiore ampiezza e profondità dell’ambiente. Una possibilità è offerta dalle pareti contenitore, caratterizzate da un mobile basso usufruibile da entrambi i lati che permette di ottenere, ad esempio, una libreria nella zona living e una dispensa nella cucina»…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare ottobre 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Un’idea facile e il bagno sembra un altro

L’estetica della placca Pucci, più piccola e sottile...

Giocare con gli spazi: tre proposte per ricavare due comodi bagni in un bilocale

Che si viva da soli o in coppia, un secondo bagno può...

Il piatto doccia c’è ma non si vede

Wedi Fundo Plano è un sistema per doccia filo paviment...

La divisione flessibile in stile industriale

Partizioni industrial Lo studio Pantùma di Cagliari...

La porta blindata si evolve

La cura per i dettagli e l'estetica nascondono l'anima...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram