Lasciare il mondo fuori

di Carola Serminato

Mobili cubus di Team7 in puro legno naturale

Un nuovo modo di intendere l’ospitalità riporta l’ingresso protagonista: il luogo dove ciò che utilizziamo fuori casa trova il suo posto

Il 2020 ci ha dato l’occasione di ripensare nuovamente al nostro modo di vivere l’ambiente domestico e ridare il giusto valore a una zona di decompressione con l’esterno che, con gli arredi giusti, può diventare polifunzionale ed esteticamente affascinante.

Pubblicità
Baule Terraneo di Leroy Merlin, bi-color bianco e rovere

Oggi, molto spesso l’ingresso si affaccia su un living open space che comprende anche la cucina, diventa quindi fondamentale creare uno spazio separato dove lasciare scarpe, giacche e oggetti che utilizziamo all’aperto per preservare l’igiene e la sicurezza della casa, per noi e per gli ospiti…

Articolo pubblicato su 100 Idee per Ristrutturare febbraio 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Una casa tutta per sé

Anche quando è di dimensioni contenute, la casa di un...

Cucine a scomparsa, tre proposte per nascondere pentole e fornelli

Le cucine a scomparsa sono il prodotto di un vivere ci...

Open Space, tre idee per un ambiente unico e multifunzione

Arioso, conviviale e luminoso. Le nuove abitazioni rin...

Cucine a vista, le soluzioni per uno stile unico tra fornelli e divani

Cucine e tavoli da pranzo si aprono sui soggiorni, reg...

Una storia di casa

Il tempo è un’artista che dona vita e carattere. Il su...

100 Idee per Ristrutturare su Instagram