Niente di meglio di un letto a soppalco per sfruttare al massimo gli spazi

di Redazione 100 idee per Ristrutturare

La struttura per letto a soppalco Rising di Cinius.
La struttura per letto a soppalco Rising di Cinius.

Lo spazio in casa sembra non bastare mai, ma un’accorta progettazione e la scelta dei giusti mobili possono moltiplicare la fruibilità di un ambiente. Un esempio eccellente è l’uso di un letto a soppalco: un modo sicuro per avere due stanze in una.

Quanto spazio hanno a disposizione per vivere gli italiani? Secondo i dati riportati dall’edizione 2023 del rapporto Gli immobili in Italia dell’Agenzia delle Entrate, la media è di poco inferiore ai 70 metri quadrati Cifra che si riduce in alcune regioni e nelle grandi città, dove non è difficile dedurre che a una più alta concentrazione di popolazione corrispondano meno metri quadrati a disposizione. 

L’anno del covid ha costretto moltissime persone a lavorare da casa, ed è così emerso come spesso le nostre case non consentano di avere uno spazio diverso per ogni nostra attività. La soluzione è creare spazi multifunzionali, perché in un ambiente piccolo sprecare metri quadri è un errore imperdonabile che può ripercuotersi negativamente su tanti aspetti della quotidianità.

Il letto a soppalco: la soluzione salvaspazio

Un’ottima soluzione per guadagnare spazio in una stanza è sfruttarlo anche in altezza installando una struttura per un letto a soppalco, consentendo così a un ambiente di avere almeno due funzioni, zona letto e zona giorno, anche quando i metri quadrati scarseggiano. Situazioni tipiche in cui un letto a soppalco può essere una salvezza sono i monolocali, tipologia di appartamento molto comune nelle grandi città, e la camera dei bambini, soprattutto se condivisa. Spazi abitativi in apparenza molto differenti, ma accomunati dalla necessità di dover consentire di svolgere più attività nello stesso ambiente: dormire, lavorare, studiare e, per i più piccoli… giocare.

Due stanze in una con il letto a soppalco Rising di Cinius.
Due stanze in una con il letto a soppalco Rising di Cinius.

Anche con un soffitto basso non si deve più rinunciare al letto a soppalco

L’idea di dover effettuare costosi interventi di muratura o dover disporre di soffitti alti può mettere un freno all’idea di installare un letto a soppalco in casa, ma il letto a soppalco Rising di Cinius riesce a risolvere entrambi i problemi: la regolazione dell’altezza è elettrica, quindi lo si può sollevare quando serve usare lo spazio sotto al letto e non si devono spostare mobili. Una soluzione perfetta anche per soffitti alti meno di 320 centimetri. Il letto a soppalco Rising, con le sue colonne che vanno dal pavimento al soffitto, è autoportante e può essere quindi posizionato in qualsiasi punto della stanza, consentendo la massima libertà di progettazione.

Combinazioni vincenti e soluzioni dal massimo potenziale

Il letto a soppalco Rising può essere abbinato alla scala modulare a cubi, alta 120 centimetri ma personalizzabile, che ha una doppia funzione: accesso al soppalco ma anche libreria o cassettiera. Per quanto riguarda la progettazione, quella che sfrutta al massimo le potenzialità è quella da parete a parete, con le colonne appoggiate ai muri che lasciano completa fruizione dello spazio. 

Quando il letto a soppalco Rising non serve lo si alza con un semplice pulsante.
Quando il letto a soppalco Rising non serve lo si alza con un semplice pulsante.

Ecologico e su misura

Il letto a soppalco Rising è in legno massello di faggio lamellare proveniente da foreste certificate ed è realizzato su misura da esperti maestri falegnami. Il legno è trattato con oli impregnanti naturali ed è disponibile in oltre venti colorazioni che vanno dal faggio naturale, perfetto per una casa in stile nordico, ai più squillanti verde, lilla e blu, ideali per creare un ambiente allegro nella stanza dei bambini.

Il supporto del materasso è in tatami, la tradizionale composizione a pannelli giapponese che è calpestabile, traspirante e facile da pulire. È anche un ottimo isolante acustico. Il letto a soppalco Rising è, inoltre, interamente realizzato in Italia, fedele alla “filosofia Cinius” che da oltre vent’anni può essere racchiusa in tre parole: ecologia, benessere e qualità. Per una casa da vivere, non solo da abitare.

Per approfondire

www.cinius.com

© Riproduzione riservata.

Contenuto Sponsorizzato.